menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agropoli, 35enne accoltellato in strada: arrestati due giovani

A finire in manette un ventenne incensurato e un 19enne con alcuni precedenti, che ora in carcere con l'accusa di tentato omicidio. Sembra che la violenta discussione sia nata per un diritto di precedenza non rispettato

Sono stai arrestati dai carabinieri i due aggressori del 35enne Florigi Cantalupo che, nella notte tra mercoledì e giovedì, è stato accoltellato mentre era in compagnia della sua fidanzata tra via Bovio e una traversa di via Matilde Serao, non lontano dal centro cittadino di Agropoli. Nelle ultime ore sono finiti in manette due ragazzi agropolesi: un ventenne incensurato e un 19enne con alcuni precedenti, che ora sono rinchiusi nel carcere di Vallo della Lucania. Sembra che l’aggressione sia nata per motivi di viabilità: un diritto di precedenza che non sarebbe stato rispettato. Il 35enne, infatti, era a bordo della sua vettura con la fidanzata quando, in un incrocio, si è imbattuto nei due ragazzi che, invece, erano in sella ad una moto. Ne è nata una violenta discussione che, in pochi minuti, è degenerata. A colpire per ben quattro volte il 35enne sarebbe stato il giovane incensurato. Lui e il suo amico, però, ora sono accusati di tentato omicidio.

Intanto il malcapitato è ancora in gravi condizioni all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico resta ricoverato nel reparto di Rianimazione. Sconcerto in città per l’accaduto ed immenso è il dolore dei familiari che continuano a pregare con la speranza che il loro Florigi si riprenda il prima possibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento