rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Agropoli

Affonda un'imbarcazione in mare: dieci persone rischiano di annegare

L'episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi nel tratto di mare compreso tra Punta Licosa e Punta Pagliarolo ad una distanza di sei miglia nautiche dalla costa

Attimo di paura nel primo pomeriggio di oggi nel tratto di mare compreso tra Punta Licosa e Punta Pagliarolo ad una distanza di sei miglia nautiche dalla costa dove dieci persone hanno rischiato di annegare in quanto la loro imbarcazione, partita dal porto di Agropoli, ha iniziato improvvisamente ad imbarcare acqua. A quel punto hanno telefonato immediatamente alla Guardia Costiera, che ha immediatamente disposto l'invio in zona della Motovedetta CP 855 e, in aggiunta, di due imbarcazioni private. La centrale operativa aveva anche allertato il servizio di elisoccorso gestito dai vigili del fuoco, quando l'imbarcazione, con aggrappati i naufraghi, è stata ritrovata dalla motovedetta della Capitaneria di Porto.

Sette passeggeri sono stati portati via dalla motovedetta della Guardia Costiera e hanno fatto rientro ad Agropoli, mentre gli altri tre sono stati imbarcati su un'altra unità e hanno fatto rientro nel porto di Santa Maria di Castellabate. All'arrivo in entrambi i porti i naufraghi hanno trovato il servizio sanitario per ricevere le prime cure. Sono iniziate le ricerche dell'imbarcazione che è affondata in mare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affonda un'imbarcazione in mare: dieci persone rischiano di annegare

SalernoToday è in caricamento