Agropoli, lanciano una pietra e colpiscono un uomo: il racconto-choc

Antonio Volpe era uscito per fare una passeggiata quando è stato ferito al volto: "Bastava qualche millimetro più giù che mi prendeva in pieno un occhio"

Antonio Volpe (Foto da Facebook)

Paura, questa mattina, ad Agropoli, dove un residente, Antonio Volpe, mentre stava passeggiando vicino al cimitero è stato colpito da una pietra lanciata da un’automobile con a bordo alcuni ragazzi. L’episodio si è verificato, intorno alle 6, quando l’uomo è uscito di casa per fare una passeggiata fino a Trentova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il racconto

A raccontarlo è direttamente l’uomo sul suo profilo Facebook: “Uno si sporto dal finestrino e mi ha deliberatamente tirato una piccola pietra colpendomi il sopracciglio sinistro che subito si è gonfiato,bastava qualche millimetro più giù che mi prendeva in pieno un occhio. L'auto di grossa cilindrata di colore grigio si è allontanata verso Agropoli dopo aver fatto un giro completo della rotonda. A quando pare erano tutti euforici. Euforia di che? Non credo che fosse di vacanze” commenta amaramente il povero Antonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

  • Pedopornografia con violenze sui neonati: arrestato 55enne salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento