Provoca un incidente, poi aggredisce i vigili urbani: arrestato 54enne

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, si è schiantato contro un'altra vettura in località Fuonti ad Agropoli. Ora è agli arresti domiciliari

Tensione questa mattina ad Agropoli dove un 54enne, M.T le sue iniziali, di origini polacche, è stato arrestato dai vigili urbani con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, si è scontrato con la sua auto, in località Fuonti, finendo contro un’altra vettura guidata da un residente della zona. Sul posto sono giunti in pochi minuti i vigili urbani che, a loro volta, sono stati aggrediti dall’uomo insieme al conducente dell’altra macchina. Alla fine il 54enne è stato fermato ed ammanettato ed ora si trova agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento