Autovelox sulla "Cilentana": 2 milioni di euro al Comune di Agropoli

Sono state ben 40mila le automobili che, transitando sulla Cilentana, hanno superato il limite di velocità, in media tra i 10 ed i 40 km/h, nel tratto compreso tra Agropoli nord ed Agropoli sud dove il Comune aveva installato l'autovelox

Sono circa due i milioni di euro fruttati al Comune di Agropoli grazie all'installazione dell'Autovelox sulla Cilentana. Infatti, ben 40 mila automobili hanno infranto i limiti di velocità, la maggior parte tra i 10 ed i 40 km/h più del limite consentito che è di 80 chilometri orari.

Soddisfatto il sindaco Alfieri che ha esposto, durante il consiglio comunale, i dati provenienti dall'Autovelox installato nel tratto tra le uscite di Agropoli sud ed Agropoli Nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento