Agropoli, parte la nuova raccolta differenziata: ecco il calendario

L’obiettivo è superare l’attuale percentuale di raccolta differenziata (55% circa) per raggiungere quella prevista per legge del 65%

Partirà, lunedì 1 aprile, il nuovo calendario della raccolta differenziata “porta a porta”, per utenze domestiche e non domestiche nel comune di Agropoli. L’obiettivo è superare l’attuale percentuale di raccolta differenziata (55% circa) per raggiungere quella prevista per legge del 65%.

Il kit

Dopo gli incontri di educazione ambientale, che hanno coinvolto le scuole primarie e la scuola secondaria di primo grado, presenti sul territorio, e quelli con gli operatori economici, turistici e commerciali, tra qualche giorno si entrerà nel vivo. Da alcune settimane, personale di Sarim, sta operando la distribuzione, rivolta sia alle utenze domestiche che commerciali, del kit comprendente anche materiale informativo riportante le nuove modalità di conferimento. A coloro che non sono stati trovati in casa, è stato lasciato un avviso con le istruzioni per poter ricevere il kit in questione.

Il nuovo calendario (utenze domestiche)

L’organico potrà essere conferito negli appositi cassonetti il martedì, venerdì e la domenica; il multimateriale solo il lunedì e giovedì; carta e cartone nei giorni martedì e venerdì; il vetro soltanto il lunedì mentre il secco residuo il mercoledì.

Il sito

Oltre ai poster presso gli spazi di affissione e alla pubblicità tramite i canali istituzionali dell’Ente, è attivo un sito internet dedicato alle nuove modalità del servizio (www.differenziatagropoli.it) e dal 1 aprile 2019 sarà operativa anche l’app “Ambiente Sarim”, scaricabile su tutti i dispositivi iOS e Android, che suggerirà all’utente la tipologia di rifiuto da conferire in quel determinato giorno. A seguito dell’avvio del nuovo servizio, saranno attivati, inoltre, dei punti informativi mobili, sempre a cura di Sarim, per chiarire alla cittadinanza eventuali dubbi. Dopo un breve periodo di tolleranza, partiranno i controlli ad opera dei vigili urbani e le sanzioni del caso per coloro che dovessero reiterare in errati conferimenti.

Il sindaco Coppola:

“Chiediamo la massima collaborazione ai cittadini affinché possano in breve tempo adeguarsi al nuovo calendario, propostoci da Sarim per una migliore funzionalità del servizio, e giungere ad un miglioramento della percentuale di raccolta differenziata. Un’azione che può fare bene all’ambiente, ma anche alle nostre tasche: una raccolta differenziata maggiormente virtuosa si tradurrà infatti, nel tempo, in un abbassamento dei costi di smaltimento per l’Ente che si rifletterà, di conseguenza, su bollette più leggere per i cittadini contribuenti”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Salerno: la storia della principessa Sichelgaita

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento