Agropoli, sgominata centrale dello spaccio: famiglia in manette

Nel corso della perquisizione sono stati sequestrati 62 grammi di hashish e 14 grammi di cocaina, circa 1.000 euro in contanti, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi

I carabinieri hanno fatto irruzione all’interno di un’abitazione in via Risorgimento, ad Agropoli, dove hanno arrestato tre pregiudicati con l’accusa di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

Si tratta di un uomo di 44 anni, della sorella di 37 e del cognato di 24. Nel corso della perquisizione sono stati sequestrati 62 grammi di hashish e 14 grammi di cocaina, circa 1.000 euro in contanti, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Al termine delle formalità di rito, i due uomini sono stati rinchiusi nella casa circondariale di Vallo della Lucania; la donna, invece, è finita in cella a Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento