Agropoli, attivo da luglio il distaccamento dei vigili del fuoco

Si partirà il 1 luglio con il distaccamento estivo, con durata fino al 31 agosto. Dopodiché si proseguirà con il presidio permanente che vedrà operativi al suo interno 30 tra uomini e donne, organizzati su 4 turno

Sarà operativo, a partire dall'1 luglio 2020, il distaccamento permanente dei vigili del fuoco di Agropoli. Si partirà il 1 luglio con il distaccamento estivo, con durata fino al 31 agosto. Dopodiché si proseguirà con il presidio permanente che vedrà operativi al suo interno 30 tra uomini e donne, organizzati su 4 turni. La sede nel frattempo, in questo mese di giugno, sarà interessata da una serie di interventi di adeguamento per renderla ancora più funzionale alle esigenze.

La location

L’edificio che ospiterà la caserma dei caschi rossi resta la medesima, situata presso il locale sito in località Mattine, che già ha accolto il presidio durante la scorsa estate e che la Giunta Regionale della Campania ha affidato in comodato d’uso gratuito al Comune di Agropoli, per finalità di Protezione civile, quale Ente capofila del C.O.M. (Centro Operativo Misto) per altri 16 Comuni, in caso di eventi calamitosi.

Il commento del sindaco Coppola:

"Dopo un lavoro continuo e costante con una serie di interlocuzioni operate in questi mesi ai vari livelli, siamo riusciti ad avere un distaccamento permanente dei Vigili del fuoco nella nostra Città. Una operazione, a tutela della sicurezza, che va a colmare il gap prima presente sulla costa cilentana, che vedeva la sola presenza del distaccamento di Santa Marina di Policastro Bussentino. Uno step importante, che segue l’inaugurazione della nuova caserma della Guardia di Finanza e si continua a lavorare per la costruzione ex novo anche del commissariato di Polizia di Stato. Sono convinto che riusciremo anche in quest’altro proposito perché il lavoro e l’impegno costante premiano sempre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

Torna su
SalernoToday è in caricamento