Agropoli, donna trovata morta e imbavagliata in casa: identificato il cadavere

Il rinvenimento è avvenuto, ieri sera, in via Caravaggio. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri che hanno avviato subito le indagini

Dramma, ieri sera, in via Caravaggio ad Agropoli, dove il cadavere di una donna cinese è stato rinvenuto all’interno di un appartamento. La vittima è stata identificata: si chiamava Lin Suqing, di 49 anni.

La scoperta

Il corpo era nel letto ed aveva mani e piedi legati e la bocca chiusa con lo scotch. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri, che hanno avviato subito le indagini. Non è escluso che la donna possa essere stata uccisa, forse per soffocamento. Ad allertare le forze dell’ordine, che seguono la pista dell'omicidio, è stato il proprietario dell’abitazione. La salma è stata trasportata nell’obitorio dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, in attesa dell’autopsia. Il decesso è avvenuto tra il 30 e il 31 dicembre. Si indaga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento