menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Applausi e lacrime ai funerali di Marco Borrelli: il dolore di familiari e amici

La cerimonia religiosa è stata celebrata da don Bruno Lancuba, che ha ricordato Marco come un "ragazzo solare e dal sorriso contagioso". Subito dopo la salma è stata portata al cimitero, dove il giovane agropolese riposerà in pace

Uno scrosciante applauso, tanti palloncini azzurri e bianchi che volano in cielo, il rombo dei motori di una moto (la sua grande passione) e una bara piena di fiori. Nel pomeriggio di oggi, all’interno di un’affollatissima chiesa della Madonna delle Grazie, centinaia di persone hanno salutato per l’ultima volta Marco Borrelli, il 20enne ucciso giovedì scorso da un ragazzo italo-tunisino, ora rinchiuso in carcere, per motivi passionali. Avvolti dal dolore la mamma Tina, il padre Vincenzo, il fratello Paolo e tanti familiari e amici che sono stati abbracciati da numerosi residenti e dai rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine.

La cerimonia religiosa è stata celebrata da don Bruno Lancuba, che ha ricordato Marco come un “ragazzo solare e dal sorriso contagioso”. Subito dopo la salma è stata portata al cimitero, dove il giovane agropolese riposerà in pace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento