Agropoli, al via i lavori per la messa in sicurezza dei corsi d’acqua e dei valloni

Si tratta di operazioni che dovrebbero essere messe in campo dal Genio civile, ma come accade ormai da anni, è il Comune ad assumersi tale onere

Hanno preso il via da alcuni giorni i lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza dei corsi d’acqua e dei valloni ricadenti nel territorio del Comune di Agropoli. Si tratta di operazioni che dovrebbero essere messe in campo dal Genio civile, ma come accade ormai da anni, è il Comune ad assumersi tale onere. 

I lavori 

In particolare, le ditte incaricate stanno eseguendo lavori di pulizia di valloni/corsi d’acqua siti: a Cannetiello, pressi campo “Polito”, il fiume Solofrone, pressi Parco Sogno e pressi impianto sportivo “Guariglia”, quello in località Moio, località Frascinelle, via Togliatti, via De Curtis. Si proseguirà con i valloni di località Fuonti, via Minerva, via Difesa ed altri. Gli interventi consistono nella riprofilatura del fondo dell’alveo, accantonamento del materiale lapideo sulle sponde, taglio selettivo della vegetazione ripariale e nelle aree golenali, rimozione di tronchi e quanto altro presente in alveo, trasporto a rifiuto. 

Il commento 

“Siamo a lavoro – afferma il sindaco Adamo Coppola – come di consueto in questo periodo, per la pulizia e la messa in sicurezza di valloni e corsi d’acqua al fine di evitare che, andando incontro all’inverno e quindi alle piogge, possano verificarsi esondazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento