“Ti squarto come un maiale”, minacciò un carabiniere: straniero ai domiciliari

Il Gip del tribunale di Vallo della Lucania ha deciso di inasprire la misura cautelare a suo carico (era sottoposto all’obbligo di dimora)

E’ stato condotto agli arresti domiciliari il 34enne romeno accusato di aver minacciato un brigadiere dei carabinieri ad Agropoli. Ieri, infatti, il Gip del tribunale di Vallo della Lucania ha deciso di inasprire la misura cautelare a suo carico (era sottoposto all’obbligo di dimora) dopo  che - riporta Infocilento - ha minacciato un militare dell’Arma per obbligarlo ad omettere un atto d’ufficio, consistente proprio nel far rispettare l’obbligo che aveva violato.

La minaccia

Ti squarto come un maiale” sarebbero state le parole rivolte contro il militare dell'Arma. Il 34enne, con precedenti, la scorsa estate è stato più volte sorpreso fuori dalla sua abitazione, anche in orari notturni, nonostante i divieti che gli erano stati imposti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento