rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Agropoli, nuovi veicoli per la polizia municipale

La presentazione dei mezzi si è tenuta in piazza della Repubblica “Diamo una ulteriore risposta in tema di sicurezza" afferma il sindaco Roberto Mutalipassi

Ampliamento per il parco veicoli a disposizione del Comando di Polizia Municipale di Agropoli. Il Comune, infatti, ha provveduto all’acquisto di due Fiat Tipo, una Jeep Compass e di due moto Benelli TRK X, che si aggiungono agli altri già in dotazione, alcuni dei quali saranno presto dismessi. 

Nuovi mezzi

La presentazione dei mezzi si è tenuta in piazza della Repubblica, proprio nei pressi del comando. “Diamo una ulteriore risposta in tema di sicurezza" afferma il sindaco Roberto Mutalipassi. "Gli ulteriori mezzi a disposizione del Comando di Polizia Municipale, - aggiunge il primo cittadino - con tutte le dotazioni necessarie, acquistati con i fondi relativi alle sanzioni elevate per il mancato rispetto del Codice della strada, saranno più confacenti ed adeguati per poter svolgere il controllo del territorio. Quelli fino a questo momento operanti erano in numero insufficiente e ormai datati. La sicurezza è tra i settori per noi prioritari, riteniamo perciò necessario dotare il Comando di tutto quanto necessario al fine di poter operare al meglio”. “Si tratta – dichiara il comandante, maggiore Antonio Rinaldi - di un altro obiettivo raggiunto per la riorganizzazione e rifunzionalizzazione del corpo. Infatti, dopo l’acquisto delle uniformi, degli strumenti operativi per la misurazione del tasso alcolemico e delle sostanze stupefacenti, nonché l’acquisto di palmari in dotazione individuale per le violazioni al Codice della strada, si è provveduto all’acquisto di nuovi veicoli, conformi al regolamento regionale. Il sindaco e l’amministrazione comunale stanno lavorando anche per soddisfare la mia richiesta di una nuova sede logisticamente più operativa e più rispondente alle esigenze reali del corpo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, nuovi veicoli per la polizia municipale

SalernoToday è in caricamento