rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Agropoli

Furti ad Agropoli, ingente refurtiva ritrovata grazie ai droni

In azione, ancora una volta, i carabinieri e le guardie ambientali Nita

Ritrovata ingente quantità di refurtiva grazie all’uso dei droni in dotazione alle guardie ambientali Nita. Nella giornata di oggi, dopo l’avvistamento tramite l’apparecchio elettronico, sono state recuperate nella zona di Agropoli,  dove erano nascoste, valigie , borse, borselli, zaini. Inoltre, sono stati ritrovati cellulari, oggetti di valore, carte di credito, documenti di riconoscimento ed altri tipi.

I controlli 

Dopo l’intervento sul posto dei carabinieri e delle guardie ambientali Nita, presso la sede del comando  provinciale delle guardie ambientali sono stati catalogati tutti i beni rinvenuti che, successivamente, sono stati consegnati al Comando Polizia Municipale di Agropoli per rintracciare i proprietari e riconsegnare la refurtiva. Non è la prima volta che le guardie ambientali Nita, dirette dal comandante maggiore Sergio Cauceglia, tramite le operazioni di ricognizione con i droni riescono ad identificare dove i malavitosi nascondono i residui della refurtiva grazie alla collaborazione ritenuta indispensabile delle forze dell’ordine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti ad Agropoli, ingente refurtiva ritrovata grazie ai droni

SalernoToday è in caricamento