rotate-mobile
Cronaca

Corsa da Agropoli a Salerno per salvare un baby pipistrello: la storia

Gli animalisti: "Per la giovane che lo ha salvato si è trattato di perdere qualche ora, per il Pipistrello si è trattato di avere un'altra chance"

Commuovente, quanto accaduto nel salernitano e che ha visto protagonista un baby pipistrello. A raccontarlo su Facebook, alcuni animalisti. Conquistati innumerevoli like.

Il racconto di Nadia Bassano

Ieri una ragazza di Agropoli mi ha contattato perché ha trovato un Pipistrello sul terreno, sotto la pioggia. L'ha preso e messo in una scatola con una bottiglia d'acqua calda, avvolta in un panno. E fin qui siamo nella media dei "volontari" che almeno recuperano "chi" segnalano. Quando poi le ho chiesto se potesse portarlo a Salerno, aspettandomi risposte tipo:"non ho l'auto, lavoro" ecc ecc. (Risposte tipiche che mi portano già a pensare a chi rompere le scatole per una staffetta), risponde: "Che problemi ci sono? Vengo col treno" e così ha fatto. Per lei si tratta di perdere qualche ora, per il Pipistrello si tratta di avere un'altra chance.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa da Agropoli a Salerno per salvare un baby pipistrello: la storia

SalernoToday è in caricamento