rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Agropoli, vertice in Prefettura sulla sicurezza

Il sindaco di Agropoli ha chiesto, anche alla luce dell’aumento della popolazione nel periodo estivo, una maggiore attenzione al territorio con particolare riferimento ai punti nevralgici della movida

Vertice in Prefettura questa mattina dedicato ad Agropoli. Alla riunione di coordinamento per l'ordine e la sicurezza pubblica hanno partecipato il prefetto di Salerno, Francesco Russo, il questore di Salerno, Giancarlo Conticchio, il comandante del Comando provinciale dei Carabinieri, col. Massimo De Masi, e della Guardia di Finanza, gen.b. Oriol De Luca, il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi, l'assessore al Mare, Porto, Demanio e Patrimonio, Giuseppe Di Filippo, il vice comandante della Polizia Municipale di Agropoli, cap. Antonio Cantarella.

Le richieste

Il sindaco di Agropoli ha chiesto, anche alla luce dell’aumento della popolazione nel periodo estivo, una maggiore attenzione al territorio con particolare riferimento ai punti nevralgici della movida.  “Ho fatto mie le istanze di cittadini e associazioni di commercianti - ha sottolineato il sindaco Roberto Mutalipassi – chiedendo un potenziamento della sicurezza in città. C'è stata piena apertura da parte dei miei interlocutori, con la garanzia che sarà fatto tutto il possibile per poter dare seguito alle stesse. Sia il prefetto Russo che il questore Conticchio ci hanno tenuto inoltre a ringraziare l'amministrazione comunale per l'impegno mantenuto proprio sul tema sicurezza, relativamente alle confermate scelte di costruzione del Commissariato di Polizia di Stato e della nuova caserma del Comando Compagnia Carabinieri”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, vertice in Prefettura sulla sicurezza

SalernoToday è in caricamento