Cronaca

Cava de' Tirreni, rimborsi e sostegni economici per chi ha bisogno

Via libera ai voucher sociali dell'ambito S3 pari a 106.665, 84 euro: offerta alle famiglie una forma di compartecipazione alla spesa per le cure rivolte a minori e non autosufficienti

Via libera dalla Regione Campania ai voucher sociali dell’ambito S3 di Cava de' Tirreni. Ben 106.665, 84 euro, dunque, per offrire alle famiglie una forma di compartecipazione alla spesa per i servizi di cura rivolti a minori dagli 0 ai 12 anni oppure alle persone non autosufficienti. Scopo dell'iniziativa, promuovere la parità d´accesso al mercato del lavoro.

In particolare, due i voucher previsti: il primo, come un buono pre-pagato, di rimborso spesa o di assegno da utilizzare per l’acquisto di servizi di cura rivolti a minori di età compresa tra 0 e 12 anni. Il 40% delle risorse complessive, inoltre, sarà finalizzato all'acquisto di posti nido e micronidi comunali per piccoli di età tra 0 e 6 mesi. L'altra azione, invece, sempre in forma di buono pre-pagato di rimborso spesa o di assegno,può essere utilizzato per la retribuzione di un’assistente familiare per la cura di un familiare anziano non autosufficiente o anche di una persona diversamente abile non convivente.    
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, rimborsi e sostegni economici per chi ha bisogno

SalernoToday è in caricamento