menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberico Gambino

Alberico Gambino

Processo Linea d'Ombra, Alberico Gambino condannato per violenza privata

All'ex sindaco di Pagani e all'ex consigliere comunale Giuseppe Santilli una condanna per violenza privata: cade l'accusa di associazione camorristica formulata dalla procura

Alberico Gambino condannato a due anni e dieci mesi di reclusione, per violenza privata, nell'ambito del processo Linea d'Ombra: questa mattina, nell'aula bunker del tribunale di Nocera Inferiore, il presidente del primo collegio Anna Allegri ha letto la sentenza emessa dopo cinque giorni di camera di consiglio. Due anni e otto mesi di reclusione anche per l'ex consigliere comunale paganese del Pdl Giuseppe Santilli per lo stesso capo di imputazione relativo a Gambino.

Gambino e Santilli sono stati appunto condannati per violenza privata nell'ambito dell'assunzione di Antonio Fisichella al centro commerciale Pegaso. Per entrambi un anno di interdizione dai pubblici uffici. Con la sentenza di stamani cadono le accuse di associazione camorristica e voto di scambio formulate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno. Assolti, per non aver commesso il fatto, gli altri nove imputati per il processo Linea d'Ombra. Tra gli assolti figura anche il presidente della Paganese calcio Raffaele Trapani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento