Valle dell'Irno: il maggiore Cisternino promosso a tenente colonnello

L'ufficiale superiore, nel corso della sua carrieraha ricoperto altri incarichi di comando presso le Compagnie Carabinieri di Cerignola, Eboli e presso i Nuclei Investigativi di Foggia e Frascati

E' l'ufficiale più alto in grado che abbia mai comandato la Compagnia dei Carabinieri di Mercato San Severino. Il  maggiore Alessandro  Cisternino,  da quattro  anni comandante  della  Compagnia  dei Carabinieri  di Mercato  San  Severino,  è  stato  promosso  al  grado di  tenente  colonnello. L'ufficiale  superiore, nel  corso  della  sua  carrieraha  ricoperto  altri  incarichi  di  comando presso  le  Compagnie  Carabinieri  di  Cerignola,  Eboli  e  presso  i  Nuclei Investigativi di Foggia e Frascati. Nelle ultime ore il Comandante Provincialedi Salerno, Colonnello Gianluca Trombetti ha consegnato simbolicamente i gradi all’ufficiale.

Parla il sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma

"La proficua collaborazione che, nel corso di questi anni, si è instaurata tra L'Amministrazione Comunale e la Compagnia dei Carabinieri di Mercato San Severino guidata appunto dal maggiore Cisternino non può che renderci orgogliosi della promozione meritatamente a lui attribuita. Ritengo sia anche e soprattutto frutto del brillante lavoro svolto sul territorio sotto la guida del Comandante Cisternino con il quale mi congratulo a nome di tutta la comunità sanseverinese.

Approfitto per ringraziarli ancora una volta per l'attenzione con il quale il nostro territorio viene monitorato al fine di garantire legalità e tranquillità ai cittadini, ringraziamento che chiaramente estendo a tutte le forze dell'ordine quotidianamente impegnate nella nostra Città".

I complimenti del sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano

 "E’ una promozione più che meritata per la grande professionalità costantemente dimostrata dal neo tenente colonnello Cisternino, sempre disponibile ed attento alle esigenze della comunità di Roccapiemonte e per il lavoro svolto sul nostro territorio. Continueremo a tenere, come sempre, un rapporto di profonda collaborazione con il comandante Cisternino, al quale vanno ancora i miei complimenti, e con tutti i rappresentanti delle Forze dell'Ordine, fondamentali per garantire legalità e sicurezza nella nostra cittadina"

Le congratulazioni del sindaco di Castel San Giorgio, Paola Lanzara

"La promozione conferma l'impegno di Cisternino profuso per il territorio. Il tenente colonnello da anni è un punto riferimento per la comunità ed incarna a tutti gli effetti i valori che deve avere un servitore dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Personalmente, si è sempre mostrato disponibile alle esigenze della comunità di Castel San Giorgio. A lui, vanno i miei auguri, di tutto il consiglio comunale e dell'intera cittadinanza. La sua promozione testimonia il rapporto di fattiva collaborazione tra forze dell'ordine e territorio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento