menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione "Goccia a goccia": quindici denunce per furto d'acqua

Le Fiamme Gialle scafatesi sono state coadiuvate dal personale tecnico della Gori Spa che ha provveduto a far cessare le forniture illecite

Quindici persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza nel corso di un’operazione denominata Goccia a Goccia, che ha interessato i comuni di Scafati e San Marzano sul Sarno, messa in atto con l’obiettivo di smascherare alcuni furti di acqua dalla rete idrica. Il fenomeno illegale è stato riscontrato in particolar modo nel cento storico della cittadina scafatese, dove allacci abusivi alla rete idrica gestita dalla società Gori S.p.A. erano stati attaccati da privati cittadini per rifornire le proprie abitazioni. In due casi, invece, gli allacci venivano effettuati da esercenti che utilizzavano l’acqua per far fronte alle necessità legate alla propria attività commerciale. Due le tipologie di artifizi truffaldini: in alcuni casi non era presente il previsto misuratore dei consumi a norma di legge, mentre in altri il misuratore veniva manomesso in modo da segnalare minori consumi rispetto a quelli realmente effettuati.   

Le Fiamme Gialle scafatesi sono state coadiuvate dal personale tecnico della Gori Spa che ha provveduto a far cessare le forniture illecite. Ad oggi sono in corso le opportune verifiche per accertare, per ogni singolo caso, l’entità  del furto e del danno patrimoniale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento