menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Invasione di cinghiali nel salernitano, Coldiretti: "Distruggono tutto, riaprite la caccia"

"I cinghiali sono una vera e propria calamità del territorio Cilento,Vallo di Diano e Alburni", hanno osservato dalla Coldiretti

Allarme cinghiali nel salernitano: sono tra i 12mila a 15mila capi nella sola area Parco. "Devastano campi, muretti a secco, provocano incidenti. I cinghiali sono una vera e propria calamità del territorio Cilento,Vallo di Diano e Alburni", hanno osservato dalla Coldiretti.

L'appello

Di questa mattina, il consiglio monotematico dell'Ente Parco, per "chiedere lo stato di emergenza nazionale e sollecitare la deroga per l'apertura straordinaria della caccia in area Parco e nelle aree contigue così da consentire un riequilibrio del sistema", fanno sapere dalla Coldiretti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento