Furti nelle case a Capaccio: denunciati due ladri e due ricettatori stranieri

Nel mirino dei carabinieri sono finiti due giovani capaccesi, accusati di furto, e due uomini dell'Algeria che erano pronti a ripartire con la refurtiva per il loro Paese d'origine

Due giovani di 20 e 26 anni, A.S e A.C le loro iniziali, residenti a Capaccio Paestum, sono stati identificati e denunciati con l’accusa di furto.

I controlli

Contemporaneamente, sono stati identificati anche due ricettatori algerini di 50 e 52 anni, che al termine della perquisizione domiciliare da parte dei carabinieri, sono stati trovati in possesso della refurtiva (caldaie a gas, varie attrezzature da lavoro, strumenti musicali, rubinetteria, scatole di indumenti), in procinti di partire per il loro Paese d’origine. Tutta la merce è stata posta sotto sequestro. Anche loro sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento