rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Nuovo allarme inquinamento in città: le polveri sottili aumentano a dismisura

L'ordinanza di De Luca che blocca la circolazione degli autoveicoli e dei motoveicoli vecchi nelle fasce orarie principali non ha fatto registrare negli ultimi giorni alcun miglioramento

Dopo soli pochi giorni dall'emissione dei divieti di circolazione, a firma del sindaco Vincenzo De Luca,  le centraline collocate in diversi punti della città continuano a segnalare lo sforamento dei limiti di inquinamento fissati dalla legge. L'ordinanza, dunque, del primo cittadino, che blocca la circolazione degli autoveicoli e dei motoveicoli vecchi nelle fasce orarie principali, non ha fatto registrare negli ultimi giorni alcun miglioramento della qualità dell’aria ma, in alcuni casi, si è riscontrato persino un peggioramento. Lo si legge sul quotidiano La Città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo allarme inquinamento in città: le polveri sottili aumentano a dismisura

SalernoToday è in caricamento