"Si ubriacano e diventano molesti": allarme sicurezza a San Marzano sul Sarno

"Maggiori controlli di forze dell'ordine e vigili urbani, oltre a una task-force del Comune per evitare che l'allarme sociale legato alla presenza di cittadini stranieri possa scoppiare", ha detto Vincenzo Marrazzo, consigliere comunale

Maggiori controlli di forze dell'ordine e vigili urbani, oltre a una task-force del Comune per evitare che l'allarme sociale legato alla presenza di cittadini stranieri a San Marzano sul Sarno possa scoppiare: è quanto chiesto da Vincenzo Marrazzo, consigliere comunale di opposizione, che ha deciso di prendere in carico le tante denunce che, quotidianamente, arrivano dai residenti.

L'osservazione

"Non è questione di razzismo, anche perché la comunità marzanese da sempre è aperta all'integrazione verso altre culture - ha detto Marrazzo - Ma ci sono persone poco raccomandabili, che dopo aver lavorato decidono di ubriacarsi e diventano violenti e molesti. Non si contano gli episodi registrati nelle ultime settimane, con le forze dell’ordine costrette a intervenire in più occasioni. Bisogna evitare che qualcosa di grave possa accadere. Ecco perché l'amministrazione comunale deve intervenire".

La richiesta

Per Marrazzo, dunque, è necessario il controllo dell'Ente su chi è sul territorio comunale sprovvisto di permesso di soggiorno. "Chi non è in regola deve andare via. Ci sono tanti stranieri integrati nella nostra città, che vivono civilmente e rispettano la legge italiana. Hanno le loro abitudini e nonostante questo si sono inserite molto bene nella nostra comunità. Ma chi è molesto e mina la serenità dei residenti deve andare via. Ecco perché invito il sindaco Cosimo Annunziata a effettuare un censimento degli stranieri sul territorio con l’ausilio dei vigili urbani. Le forze dell’ordine già fanno tanto nella nostra città, ma serve uno sforzo ulteriore”, ha concluso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

Torna su
SalernoToday è in caricamento