menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paky Memoli

Paky Memoli

Allevamento di volatili in via Carlo Pisacane, Memoli: "Assurdo il silenzio dei vigili"

Il consigliere comunale chiede l'intervento del sindaco De Luca citando il regolamento comunale che vieta di tenere animali in locali sotterranei, interrati o seminterrati

Allarme igienico sanitario nel quartiere di Torrione, a Salerno. Dopo aver chiesto più volte l’intervento ai vigili urbani, il consigliere comunale Paky Memoli invia un’interrogazione al sindaco Vincenzo De Luca affinchè metta fine al problema con un'ordinanza ad horas sulla questione. “A fronte delle numerose segnalazioni che giornalmente mi pervengono ed in virtù del ruolo istituzionale che ricopro, mi sento in dovere di informarla - scrive Memoli al primo cittadino - in merito ad alcune impellenti problematiche e necessità che riguardano i condomini di via Carlo Pisacane civico 14. In particolare, i condomini lamentano la presenza di un allevamento di volatili, allestito da una persona peraltro non residente nello stabile, in una delle cantine allocate nel seminterrato adibito a civile abitazione, sprovvisto di impianto sia idrico che fognario, causa di diffusione di malattie e di infestazioni secondarie di altri insetti presenti nei loro nidi oltre al fastidio e disturbo per il  loro stridore”.

Poi l’esponente dell’Udc entra nel merito: “Ho potuto personalmente constatare tutto ciò, in quanto mia madre, persona anziana ed affetta da gravi malattie, abita proprio in quello stabile. Interpellata la polizia municipale, mi è stato riferito che un’ordinanza in tal senso potrà essere emanata dopo le festività natalizie. Credo che gli anziani e gli animali siano come i bambini: vanno protetti, amati e curati. Pertanto, per il ruolo istituzionale che ricopro, ho il dovere di rilevare i bisogni urgenti della comunità e di trovare una soluzione ad horas. Tale situazione meriterebbe - aggiunge - un intervento immediato e risolutivo a tutela della salute dei condomini ed in particolare dei bambini, degli anziani e degli stessi animali che vivono in quel condominio”. Infine ricorda  il Regolamento sulla tutela degli animali n. 36 del 30 settembre 2014, all’art 8, comma 5 bis, recita testualmente: E’ fatto divieto di tenere animali, a qualsiasi specie e genere essi appartengano, in locali sotterranei o interrati o seminterrati (magazzini, localini deposito, cantine, ecc.), ubicati in edifici adibiti a civili abitazioni, al fine di garantire la salute pubblica ed il rispetto delle norme igienico – sanitarie, nonché la tutela ed il benessere degli animali stessi”.

Per questo motivo Memoli invita De Luca “a emettere un’ordinanza urgente che possa porre fine a questo illecito comportamento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento