rotate-mobile
Cronaca Scafati

Alluvione, 350mila euro per il ripristino degli argini del fiume Sarno a Scafati

Trecentocinquanta mila euro sono stati destinati per il ripristino degli argini del fiume Sarno danneggiati dall'alluvione dello scorso 6 novembre. Cirielli: "Ringrazio il presidente Caldoro"

Trecentocinquanta mila euro per il ripristino degli argini del fiume Sarno danneggiati dall' alluvione dello scorso 6 novembre. A darne notizia, l'assessore regionale ai Lavori pubblici, Edoardo Cosenza che ha siglato il provvedimento. Tre gli interventi che verranno realizzati: il primo per la sponda destra del Sarno,  a Scafati, in località Occhio di Bue per un costo di 180mila euro,  il secondo, pari a 130mila euro interesserà il tratto a valle della confluenza con l'alveo 'Comune nocerino', mentre il terzo che costerà 40mila euro, riguarda la zona che collega l'abitato di Scafati con il territorio di San Marzano sul Sarno. "Gli interventi rientrano in un più ampio programma di messa in sicurezza urgente del Sarno con gli interventi già in atto in località Starza, a Nocera, e a San Marzano. Sono in fase avanzata di progettazione i lavori di svuotamento di vasca Cicalesi, che metterà in sicurezza tutti i comuni a valle", ha spiegato Cosenza.

Soddisfatto il consigliere regionale, Monica Paolino: "L'obiettivo è quello di tamponare e ridimensionare le situazioni emergenziali, in attesa che il problema degli allagamenti venga definitivamente risolto con la pulizia delle vasche vesuviane, il completamento del dragaggio e la realizzazione della rete fognaria nel nostro Comune". Un ringraziamento al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e all'assessore regionale ai Lavori pubblici, Edoardo Cosenza, arriva anche dal presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli: Il piano attuato dal commissario - ha osservato Cirielli - iniziato con i lavori alla Starza a Nocera Inferiore, consentirà di mettere in sicurezza il nostro territorio e di ripristinare le potenzialità economiche di una delle aree più fertili della provincia di Salerno". Lo stesso presidente, infine, rivolge il suo ringraziamento anche all'assessore Antonio Fasolino "per il lavoro svolto al fine di risolvere le situazioni emergenziali  nel nostro territorio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, 350mila euro per il ripristino degli argini del fiume Sarno a Scafati

SalernoToday è in caricamento