#AltraUnisa si presenta: iniziativa all'ateneo di Salerno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

#AltraUnisa’’ è un nuovo gruppo di studenti attivi nell’università di Fisciano che si pone l’obiettivo di ripensare l’attuale modello di rappresentanza, di costruire socialità e di difendere il diritto allo studio. Stamane è stata svolta una azione simbolica nell’ateneo mediante una calata di striscioni nei principali luoghi di aggregazione. Contemporaneamente sono state raccolte firme per la petizione in favore del prolungamento degli orari della Biblioteca Provinciale di Salerno (sita in via Laspro) del miglioramento dei servizi che dovrebbe fornire agli studenti. Attualmente le aule studio del plesso e con esse la struttura tutta, sono aperte in orari proibitivi per gli studenti (9.15-13.15 e 14.15-15.15) limitando così l’accessibilità sia agli universitari che agli studenti medi. Sono state raccolte un centinaio di firme durante la mattinata. ‘’#Altraunisa è cambiare l’università’’, ‘’#Altraunisa è idee e cooperazione’’, ‘’#Altraunisa è altra rappresentanza’’, ‘’#Altraunisa è partecipazione e referendum universitario’’, ‘’#Altraunisa è Saperi Liberi : NO AL NUMERO CHIUSO’’ recitano gli striscioni appesi. L’ultimo in particolare si riferisce ai recenti tagli dei posti a medicina, poi fatti rientrare dl neo ministro Giannini, all’anticipo dei test e più in generale ad un modello che rende l’università un bene per pochi, un circolo esclusivista.

Torna su
SalernoToday è in caricamento