rotate-mobile
Cronaca

San Matteo, il 21 agosto l'alzata del panno

Alle 20 del 21 agosto, presso la cattedrale di Salerno, il vescovo Moretti celebrerà la messa alla quale seguirà l'alzata del panno: prende il via il mese dedicato al santo patrono della città

Inizia martedì 21 agosto alle 19 presso la cripta del duomo di Salerno il periodo dedicato al santo patrono di Salerno, San Matteo. Un periodo che culminerà con la festa per il santo patrono in programma per il 21 settembre. Alle 20, nell'atrio del duomo, il vescovo Luigi Moretti celebrerà la messa in seguito alla quale ci sarà l'attesa alzata del panno, sul loggione centrale del quadriportico della cattedrale salernitana.

“Abbiamo tutti bisogno di rivivere, attraverso i grandi testimoni della fede, l’annuncio del Vangelo per meglio poterlo testimoniare e insegnare.  Il nostro patrono San Matteo ci insegna la prontezza e la liberalità nel corrispondere a Cristo, senza se e senza ma, e se anche noi ci lasciassimo vincere dall’amore di Cristo, ne sperimenteremmo la potenza e la presenza in mezzo a noi” ha riferito il parroco della cattedrale di Salerno don Antonio Quaranta.

"Salerno è mia: io la difendo" è la dicitura riportata sul panno, a ricordo di quando il santo, come raccontato, scatenò una tempesta di vento nel golfo di Salerno mettendo in fuga, nel 1544, il pirata Barbarossa, pronto ad invadere la città. E' da allora che il panno porta appunto la dicitura in oggetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Matteo, il 21 agosto l'alzata del panno

SalernoToday è in caricamento