Colto da infarto percorre a piedi la strada chiusa: vivo per miracolo 56enne di Amalfi

In mattinata l'uomo è stato trasportato alla Torre Cardiologica del "Ruggi d'Aragona" di Salerno. Fortunatamente le sue condizioni di salute non sono gravi

Momenti di paura, questa mattina, per un 56enne di Amalfi che, intorno alle 8, è stato colto da un improvviso malore. L’uomo - racconta Il Vescovado - viene accompagnato in auto ad Atrani dove, però, è costretto ad attraversare a piedi i cinquanta metri del tratto chiuso al transito veicolare per pericolo caduta massi.

L’episodio

Fortunatamente, poco dopo, riesce a trovare un passaggio fino all’ospedale di Castiglione di Ravello, dove il cardiologo di turno che, a seguito di alcuni accertamenti, gli conferma che era in corso un infarto. Per questo, in pochissimo tempo, viene sottoposto alla terapia farmacologica stabilizzatrice e trasportato d’urgenza in eliambulanza alla Torre Cardiologica dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno, dov’è stato sottoposto ad un intervento in angioplastica. Le sue condizioni di salute sono buone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Tentato furto da "Siniscalchi" a Salerno: banditi costretti alla fuga

Torna su
SalernoToday è in caricamento