"Le moto qui non possono stare": ausiliare del traffico picchiato da centauri tedeschi ad Amalfi

L’aggressione si è verificata, intorno alle 17, nella centralissima Piazza Flavio Gioia davanti agli occhi increduli dei passanti

Panico, oggi pomeriggio, ad Amalfi, dove un gruppo di centauri di nazionalità tedesca ha picchiato un ausiliare del traffico. L’aggressione - riporta Il Vescovado - si è verificata, intorno alle 17, nella centralissima Piazza Flavio Gioia davanti agli occhi increduli dei passanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, sembra che i centauri volessero parcheggiare le rispettivo moto nello spazio della Darsena. L’ausiliare del traffico, però, ha cercato di spiegargli che era vietato e a quel punto è stato colpito con un casco da uno dei tedeschi. Un ragazzo del posto ha cercato di salvarlo ma, a sua volta, è stato aggredito. Sono in corso le indagini da parte dei militari dell’Arma per ricostruire l’esatta dinamica dell’aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento