Dolore ad Amalfi, si è spenta la professoressa Gerarda

Originaria di Caivano ma coniugata ad Amalfi, l'insegnante 59enne avrebbe a breve raggiunto la meritata quiescenza

Dolore ad Amalfi, per la morte della professoressa Gerarda Barone, volata in Cielo nella tarda mattinata all’ospedale “Gemelli” di Roma presso cui era ricoverata in seguito al peggioramento delle sue condizioni di salute. Come riporta Il Vescovado, l’insegnate di Italiano alla scuola di secondo grado di Amalfi da tempo combatteva contro una malattia degenerativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Originaria di Caivano ma coniugata ad Amalfi avrebbe a breve raggiunto la meritata quiescenza dopo aver dedicato una vita al mondo della scuola e alla formazione e all’educazione di generazioni di alunni. Tutti stretti attorno alla sua famiglia per la sua prematura scomparsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento