rotate-mobile
Cronaca Amalfi

Nuovo piano di occupazione del suolo pubblico ad Amalfi: ecco le novità

L’obiettivo è garantire un equilibrio tra l’espansione delle attività produttive, la regolamentazione del traffico urbano, la sicurezza, la tutela della residenzialità nonché della salvaguardia del diritto alla salute dei cittadini e della tutela del patrimonio storico, culturale, artistico ed ambientale

Amalfi punta alla ridefinizione degli spazi pubblici da destinare all’occupazione degli esercizi commerciali e alla libera fruizione di cittadini e turisti, attivando un percorso partecipato utile a definire la stesura del nuovo Piano della Massima Occupabilità nel centro storico di Amalfi. L’obiettivo è garantire un equilibrio tra l’espansione delle attività produttive, la regolamentazione del traffico urbano, la sicurezza, la tutela della residenzialità nonché della salvaguardia del diritto alla salute dei cittadini e della tutela del patrimonio storico, culturale, artistico ed ambientale.

I dettagli 

Il calendario dell’azione partecipata, che si rende necessaria per definire le regole di convivenza tra interessi economici e legittima fruizione del tessuto urbano, prevede la pubblicazione da lunedì 27 marzo 2023 della proposta con i nuovi criteri per l’attribuzione in concessione del suolo pubblico – condivisi dalla Giunta Comunale con Delibera n. 158 del 14 dicembre 2022 – nonché delle tavole grafiche contenenti la bozza del Piano di Massima Occupabilità (P.M.O.) predisposto dal Settore “Ambiente, SUAP e Innovazione” del Comune di Amalfi. I documenti sono disponibili all’indirizzo https://comune.amalfi.sa.it/pmo I criteri proposti individuano modalità chiare per l’attribuzione degli spazi in concessione, mentre il P.M.O. definisce quali spazi e luoghi pubblici possano essere concessi alle attività commerciali, per il consumo sul posto e per la vendita al dettaglio, e quali invece debbano rimanere a disposizione della fruizione pubblica.

Entro lunedì 17 aprile 2023 alle ore 12:00 possono essere inviate osservazioni al Comune di Amalfi tramite PEC avente ad oggetto: “Osservazione alla proposta di Piano di Massima Occupabilità (P.M.O.) e dei criteri per l’occupazione del suolo pubblico” all’indirizzo amalfi@asmepec.it, da parte di commercianti, cittadini, associazioni o portatori di interesse. Per arrivare alla definizione del nuovo piano, è stato indetto un incontro pubblico di presentazione del PMO, discussione e confronto con gli operatori del settore e con i cittadini che si terrà martedì 4 aprile 2023 alle ore 17:00 presso il Salone Morelli. Acquisite le osservazioni da parte degli stakeholders, la proposta di P.M.O. e della nuova regolamentazione per la concessione del suolo pubblico approderà all’attenzione della Conferenza dei Capigruppo consiliari e, per la definitiva approvazione, del Consiglio Comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo piano di occupazione del suolo pubblico ad Amalfi: ecco le novità

SalernoToday è in caricamento