Curiosità ad Amalfi: pescato un "barracuda" di oltre 1 metro

A pescarlo, nelle acque del porto, è stato Gaetano Rispoli, uno dei dipendenti della famosa pasticceria “Pansa”

Il barracuda (Foto Il Vescovado)

Tanta curiosità, ieri, ad Amalfi, dove un grosso esemplare di barracuda è stato pescata nelle acque del porto da Gaetano Rispoli, uno dei dipendenti della famosa pasticceria “Pansa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Domenica sera - riporta Il Vescovado - il ragazzo è uscito per una battuta di pesca a spinning. Quando, improvvisamente, si è imbattuto in un esemplare di barracuda di circa 5 kg, che aveva afferrato con forza l’artificiale. Intorno alle 18.30 è riuscito a catturarlo attirando intorno al molo numerosi passanti, che, incuriositi, hanno chiesto di scattare una foto al grosso pesce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

  • Tragedia sull'A2 del Mediterraneo: muore un ragazzo di Contursi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento