Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Tassista aggredisce due turisti ad Amalfi: scontro Comune-Tar sulla revoca della licenza

A far scattare il provvedimento, emanato dal comandante della Polizia Locale, è stata la denuncia-querela di due turisti che nella serata del 5 agosto si erano momentaneamente fermati in uno degli stalli di stazionamento taxi

Ad un tassista di Amalfi è stata sospesa la licenza perché accusato di aver aggredito due turisti in Piazza Flavio Gioia.

Il caso

A far scattare il provvedimento, emanato dal comandante della Polizia Locale, è stata la denuncia-querela - riporta Il Vescovado – presentata dai due turisti che nella serata del 5 agosto si erano momentaneamente fermati in uno degli stalli di stazionamento taxi. I due turisti avevano dichiarato di aver subito un'aggressione verbale e fisica da parte del 36enne tassista amalfitano, il quale sarebbe dovuto rimanere a casa per dieci giorni.

Soltanto che il Tar ha accolto la richiesta, presentata dai suoi legali, di sospensione cautelare provvisoria fissando, per la trattazione collegiale, la camera di consiglio l'11 settembre. E così da oggi il tassista potrà riprendere ad esercitare la sua attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista aggredisce due turisti ad Amalfi: scontro Comune-Tar sulla revoca della licenza

SalernoToday è in caricamento