Cronaca

Malattie neurogenetiche, nasce un ambulatorio al Ruggi

La struttura avrà l'obiettivo di fornire counseling ai soggetti affetti da malattie neurogenetiche e ai loro familiari

Sarà attivo dal 26 giugno 2013, presso l'ospedale Ruggi di Salerno - azienda ospedaliera universitaria, un ambulatorio per le malattie neurogenetiche. La struttura si avvarrà della collaborazione dei neurologi universitari Paolo Barone e Maria Teresa Pellecchia, del neurologo ospedaliero Giampiero Volpe e della genetista Enza Maria Valente. Obiettivo dell'ambulatorio è di fornire servizi di counseling ai soggetti affetti da malattie neurogenetiche e ai loro familiari.

Le malattie neurogenetiche sono disordini neurologici frequenti e sempre più riconosciuti grazie ai recenti progressi della genetica. Sono ormai note molte forme genetiche di diverse patologie neurologiche, dalla malattia di Parkinson alla malattia di Alzheimer, all'Epilessia. La provincia di Salerno è particolarmente interessata da tali patologie, basti pensare che il primo gene identificato per la malattia di Parkinson è conosciuto in tutto il mondo come gene della "famiglia Contursi". Le visite, riferisce in una nota l'università di Salerno, si terranno presso l'azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona (corpo D, V piano): per ulteriori informazioni è possibile contattare i responsabili agli indirizzi di posta elettronica mpellecchia@unisa.it, evalente@unisa.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malattie neurogenetiche, nasce un ambulatorio al Ruggi

SalernoToday è in caricamento