Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Angri

Amianto ad Angri: l'appello di Fare Verde

I volontari: "Invitiamo l'amministrazione comunale a fornire risposte immediate, ma, soprattutto, ad attivarsi per la rimozione delle lastre e per la bonifica dei luoghi"

Scende in campo per la tutela della salute dei cittadini di Angri, Fare Verde Salerno. Il Ministero all'Ambiente, del resto, ha chiesto al sindaco Mauri spiegazioni in merito alla presenza del materiale nel Comune. "Non riusciamo a capire le motivazioni della superficialità da parte delle varie amministrazioni che si sono succedute nel tempo - hanno detto i volontari di Fare Verde - Visto il cattivo stato di conservazione dei manufatti, chiediamo che l'amministrazione si attivi per la immediata rimozione e bonifica dei luoghi interessati".

"L'amianto - concludono i volontari - è un rischio per la salute: le micro particelle delle sue fibre se vengono respirate, si depositano sui polmoni causando cancro, asbetosi o mesotelioma. Tali patologie potranno essere debellate solo eliminando l'esposizione delle persone all'amianto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto ad Angri: l'appello di Fare Verde

SalernoToday è in caricamento