Cronaca Pagani

Pagani, amianto nel cantiere di via Pittoni: "Nessun rischio per i cittadini"

Le autorità competenti sono state informate e le attività necessarie per gestire in sicurezza l'area contaminata sono state avviate

"In seguito alle recenti notizie diffuse da alcuni consiglieri comunali tramite interviste televisive e da cittadini sui social media, riguardanti la possibile presenza di materiale sospetto emerso durante i lavori di scavo nel cantiere di via Pittoni, è opportuno chiarire e rassicurare i residenti della zona che non ci sono rischi per la loro sicurezza". Lo afferma il sindaco di Pagani, Raffaele Maria de Prisco. 

Il caso

Durante i lavori, l'impresa esecutrice ha scoperto materiale che si sospettava contenesse amianto. Di conseguenza, i lavori sono stati immediatamente sospesi. La Direzione lavori e il coordinatore per la sicurezza hanno disposto le prime misure cautelative per mettere in sicurezza l'area, come la delimitazione e la copertura della zona interessata. Successivamente, sono state effettuate analisi sul materiale rinvenuto e si è confermato che contiene "crisotilo", ovvero fibre di amianto. Le autorità competenti sono state informate e le attività necessarie per gestire in sicurezza l'area contaminata sono state avviate. "Si ribadisce - sottolinea il sindaco - che non vi è alcun motivo di preoccupazione per i cittadini e che i lavori riprenderanno solo dopo aver completato la caratterizzazione del sito e messo in atto tutte le misure di sicurezza necessarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, amianto nel cantiere di via Pittoni: "Nessun rischio per i cittadini"
SalernoToday è in caricamento