menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio

L'incendio

Prima l'incendio poi la frana, riaperto il tratto Sapri-Maratea lungo la SS18

La riapertura al transito possibile a seguito dell’ultimazione degli interventi di Anas e dell’ulteriore sopralluogo dei tecnici del Comune di Sapri, dopo le piogge dei giorni scorsi

E' stata riaperta al transito, a partire dalle 18 di oggi, la strada statale 18 “Tirrena” Inferiore” lungo l’itinerario Sapri-Maratea; la tratta – precedentemente interdetta tra il km 216,300 ed il km 220,610, a causa di un vasto incendio sviluppatosi sul versante roccioso, che aveva provocato la caduta di materiale sulla sottostante statale – è regolarmente fruibile a seguito del completamento di attività eseguite da Anas e di un ulteriore sopralluogo svolto da tecnici incaricati dal Comune di Sapri, dopo le piogge dei giorni scorsi.

Il controllo dell'arteria

Il sopralluogo tecnico comunale – che ha confermato la sussistenza delle condizioni di sicurezza sul versante attiguo alla SS18 – si è infatti reso necessario a seguito delle condizioni meteo avverse che, tra le giornate di domenica e lunedì, avevano causato la caduta di ulteriore materiale sul piano viabile. Anas, a seguito della ultimazione delle attività di disgaggio di massi pericolanti eseguite dal Comune, ha completato l’esecuzione di interventi di riparazione del piano viabile e di alcune opere di protezione di sicurezza, oltre alla sostituzione delle barriere danneggiate dalla caduta dei massi. La tratta di statale era interdetta dallo scorso 17 agosto a causa di un vasto incendio sul versante, che aveva provocato la caduta di materiale roccioso sulla statale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento