Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Anatra rischia di soffocare per un contenitore di plastica: l'inciviltà che uccide nel salernitano

Il fatto si è verificato a Silla di Sassano: a salvare il pennuto, i vigili del fuoco

E' la mano dell'uomo, ancora una volta, a far danni. In questo pomeriggio, a Silla di Sassano, all’interno della Villa Comunale “Paolo Borsellino”, una delle anatre che vivono nel laghetto è rimasta incastrata con il becco in un recipiente di plastica gettato in acqua da qualche incivile.

Il salvataggio

Come riporta Ondanews, il pennuto stava per essere soffocato dal contenitore: alcuni passanti, dunque, hanno allertato i Vigili del Fuoco che, giunti sul posto con rapidità, l'hanno bloccata e salvata. L'atto vandalico di ignoti, dunque, stava per costare la vita all'ennesimo animale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anatra rischia di soffocare per un contenitore di plastica: l'inciviltà che uccide nel salernitano

SalernoToday è in caricamento