Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Angri, circolare del preside agli studenti: "Niente shorts e canotte"

Questo recita la circolare del dirigente Raffaele Palomba, dell’istituto comprensivo "Don E. Smaldone" di Angri, che sarà diffusa e letta dai docenti alle classi che si apprestano a prepararsi per la sessione di esami 

Foto d'archivio

A scuola bisogna indossare un abbigliamento decoroso. Questo recita la circolare del dirigente Raffaele Palomba, dell’istituto comprensivo "Don E. Smaldone" di Angri, che sarà diffusa e letta dai docenti alle classi che si apprestano a prepararsi per la sessione di esami 

La circolare

"Si ricorda al personale, agli studenti e ai genitori - si legge che, nonostante l’avvicinarsi della stagione calda, la scuola è un ambiente educativo, nonché un luogo istituzionale che merita adeguato rispetto. Ciò implica che ciascuno lo frequenti con un abbigliamento sobrio e decoroso, consono all’ambiente scolastico. Nell’ovvia considerazione che i concetti di decoro e sobrietà sono suscettibili di inevitabile varietà interpretativa e senza voler limitare la libertà individuale - precisa la nota - si precisa di non indossare, per motivi di decoro e rispetto dell’istituzione scolastica, abiti che evochino tenute estive, o anche balneari, del tutto fuori posto in un contesto scolastico: bermuda, shorts, canotte, top scollati, hot pants, gonne troppo succinte, abbigliamenti da spiaggia. Questo vale sempre e comunque per adulti e alunni a qualsiasi titolo siano a scuola: frequenza di corsi, frequenza ad esami, assistenza ad esami, colloqui tra genitori e docenti. Invito pertanto i docenti e i collaboratori a far rispettare queste disposizioni, dettate anche dal regolamento scolastico. Raccomando altresì ai ragazzi del terzo anno di rispettare tali regole durante tutto il periodo degli Esami del I ciclo, a dimostrazione di un conseguito buon senso, oltreché di buon gusto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angri, circolare del preside agli studenti: "Niente shorts e canotte"

SalernoToday è in caricamento