Angri, alunna si sente male all'uscita da scuola: soccorsa da un'eliambulanza

La piccola frequenta la scuola secondaria di primo grado “Don Enrico Smaldone” in via Stabia, che è stata momentaneamente chiusa alla circolazione veicolare

Paura, questa mattina, presso la scuola secondaria di primo grado “Don Enrico Smaldone” di Angri, dove un’alunna è stata colta da un improvviso malore all’orario di uscita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

L’assenza di ambulanze ha reso necessario l’intervento di un’eliambulanza del 118, che, di conseguenza, ha comportato la chiusura momentanea di via Stabia con inebitabili ripercussioni alla circolazione veicolare. La bimba è stata trasportata subito all’ospedale “Santobono” di Napoli. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento