rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Angri

Blitz dei carabinieri ad Angri: arrestato il pericoloso latitante Francesco Maturo

Era il reggente del Clan Fabbrocino. Il suo nome era inserito nell'elenco dei cento latitanti più pericolosi del Ministero dell'Interno

E' stato individuato e poi catturato in una villetta a due piani nel comune di Angri, Francesco Maturo, reggente del Clan Fabbrocino,  inserito nell'elenco dei cento latitanti piu pericolosi del Ministero dell'Interno. Il 43 enne, originario di San Giuseppe Vesuviano,  era latitante dal dicembre 2012 per sfuggire all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa a suo nome dal Gip di Napoli per associazione di tipo mafioso ed estorsione.

A mettergli le manette questa mattina sono stati i carabinieri di Castello di Cisterna e del Ros. E' inserito nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di una carta d’identità falsa, una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa, completa di caricatore e 12 munizioni ed una pistola calibro 38 con matricola abrasa e 13 cartucce. Le armi sono state repertate dalla sezione investigazioni scientifiche e saranno inviata al Racis di Roma per accertamenti balistici, per scoprire se sono state usate per fatti di sangue o intimidazioni. Ora è stato associato all’istituto penitenziario di Secondigliano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri ad Angri: arrestato il pericoloso latitante Francesco Maturo

SalernoToday è in caricamento