menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atti osceni in villa comunale ad Angri, va a processo

Dopo la chiusura dell'indagine, la procura di Nocera Inferiore ha mandato a giudizio diretto un 45enne di Angri. Furono i carabinieri a raccogliere la prima denuncia, ad aprile scorso

Mostrava le parti intime ad un gruppo di ragazzi di età minore, all'interno della villa comunale di Angri: ora sarà processato con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico. Dopo la chiusura dell'indagine, la procura di Nocera Inferiore ha mandato a giudizio diretto un 45enne di Angri. Furono i carabinieri a raccogliere la prima denuncia, ad aprile scorso. All'interno della villa comunale, frequentata da giovani e non, l'imputato diede scandalo davanti ad un gruppo di adolescenti. Una volta notata la presenza di più persone, l'uomo di colpo si abbassò i pantaloni, mostrandosi alle vittime e nel mentre cominciò a masturbarsi. I ragazzi fuggirono dal disgusto, oltre che dallo spavento, e raccontarono tutto ai propri familiari, che fecero partire in un secondo momento la denuncia nei confronti dell'esibizionista. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento