Droga, truffa, violazione di sepolcro e abuso di ufficio: nei guai anche 2 custodi del cimitero ad Angri

Durante le intercettazioni, a causa di gravi carenze e violazioni igienico sanitarie e di sicurezza, alcune aree del cimitero sono state sottoposte a sequestro preventivo

In azione, i carabinieri di Angri che hanno eseguito delle misure cautelari di divieto di dimora nella provincia di Salerno e dell'interdizione dai pubblici uffici emesse dal gip del tribunale di Nocera Inferiore, nei confronti di 5 persone, responsabili a vario titolo di
di detenzione ai fini di spaccio di droga, truffa, violazione di sepolcro, abuso di ufficio e falsità ideologica.

Gli accertamenti

Le indagini iniziate dal decesso del 1 febbraio 2019 di un 19enne di Angri, affetto da una patologia congenita, hanno svelato un traffico di droga nel comune e fatto emergere alcune condotte illecite in materia cimiteriale. A due degli indagati custodi del cimitero, dipendenti del comune di Angri, è stata applicata la sospensione dell'esercizio del pubblico servizio. Si è scoperto, infatti, che insieme con i familiari dei defunti, accordavano la ricezione di dichiarazioni false di residenza delle persone decedute, per pagare meno del previsto per i servizi di sepoltura e tumulazione.

Le accuse

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le intercettazioni, a causa di gravi carenze e violazioni igienico sanitarie e di sicurezza, alcune aree del cimitero sono  state sottoposte a sequestro preventivo. Inoltre, sequestrate somme di denaro frutto dei reati contestati ai danni del Comune. Dei 18 indagati, 3 sono accusati di spaccio e 15 di truffa, violazione di sepolcro, abuso d'ufficio e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento