Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Angri

Abiti contraffatti in un negozio ad Angri, a processo la titolare

Sarà processata per aver detenuto al fine di rivendere prodotti griffati e contraffatti una donna di 37 anni, originaria di Salerno ma residente ad Angri

Sarà processata per aver detenuto al fine di rivendere prodotti griffati e contraffatti una donna di 37 anni, originaria di Salerno ma residente ad Angri. Il 23 marzo scorso, la donna fu raggiunta da un controllo delle forze dell'ordine, che scoprirono prodotti "falsi" nel suo negozio. La Guardia di Finanza, nello specifico, sequestrò una maglia a maniche lunghe di marca Chanel, un pantalone sportivo dello stesso marciho, tre maglie con cappuccio marca Nike, altri cinque pantaloni Nike e due maglie a maniche lunghe della stessa marca. Chi comprava, insomma, non aveva contezza del fatto che i prodotti esposti fossero contraffatti. La donna è finita a giudizio dinanzi al giudice monocratico di Nocera Inferiore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abiti contraffatti in un negozio ad Angri, a processo la titolare
SalernoToday è in caricamento