menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Angri, investe un ex consigliere comunale: si autodenuncia dopo 72 ore

È indagato con le accuse di omissione di soccorso e lesioni. E.P., 60enne di Angri, ritenuto responsabile di un incidente stradale avvenuto lo scorso 22 settembre

È indagato con le accuse di omissione di soccorso e lesioni. E.P., 60enne di Angri, ritenuto responsabile di un incidente stradale avvenuto lo scorso 22 settembre. In quell'occasione, fu travolto da uno scooter l'ex consigliere comunale Antonio D'Ambrosio, di 73 anni. Il presunto responsabile si è presentato agli uomini della polizia locale 72 ore dopo il fatto, spiegando e dando la sua versione della storia. L'uomo avrebbe fornito agli agenti della municipale dettagli per aiutare a ricostruire la dinamica. L'incidente si registrò in via Nuove Cotoniere. La vittima fu soccorsa da un'autoambulanza e riportò politraumi refertati dall'ospedale di Nocera Inferiore. Ed è ancora in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni non desterebbero grosse preoccupazioni. Il fascicolo dei vigili urbani è stato ora aggiornato con il nome del presunto responsabile di quell'incidente, indagato formalmente per omissione di soccorso e lesioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento