menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidanzato sgradito, calci e schiaffi ai familiari: nei guai una coppia

Una vendetta nei confronti dell'ex fidanzato della figlia, colpevole di aver intrattenuto una relazione con quella ragazza. Minacce e violenze ora finite in un processo per lesioni e stalking

Una vendetta nei confronti dell'ex fidanzato della figlia, colpevole di aver intrattenuto una relazione con quella ragazza. Minacce e violenze ora finite in un processo per lesioni e stalking di cui dovranno rispondere marito e moglie, 38 anni di Pagani lui, 35 anni lei. I due, non avendo accettato la relazione della figlia, avrebbero preso a minacciare la madre del ragazzo: "Ora basta, ti dobbiamo togliere di mezzo a te e a tuo figlio", diceva la donna. Nella denuncia finita ai carabinieri si parla anche di un'aggressione, con pugni e schiaffi, subiti dalla stessa, che riportò un trauma cranico, uno al braccio sinistro e ad entrambe le ginocchia. 

Le accuse

I fatti risalgono al 27 dicembre 2015 e gennaio 2018. Il processo per i due comincerà il prossimo 17 ottobre, davanti al giudice monocratico di Nocera Inferiore. In quella sede, i due paganesi dovranno spiegare le ragioni dei loro comportamenti, evoluti dal diniego di quella relazione che proprio non doveva essere portata avanti. Era il ragazzo l'obiettivo dei due, "colpevole" di aver contravvenuto ai propositi di famiglia. Da qui la decisione di punirlo, con una serie di comportamenti di cui sarebbero stati vittima anche i genitori. Fu prima la madre infatti a essere minacciata per far desistere in maniera indiretta suo figlio e poi anche il fratello, anche lui aggredito, preso a schiaffi dalla donna e a colpi di bastone dal padre del giovane. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento