Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Angri

Avvelenano i gatti all'ex cognata: nei guai due sorelle di Angri

Due donne sono state rinviate a giudizio per le minacce fatte all'ex moglie e ai figli del fratello. Sono accusate di stalking e lesioni

Due sorelle di Angri sono state rinviato a giudizio con l’accusa di stalking e lesioni nei confronti dell’ex moglie e dei figli del fratello.La querelle familiare nasce per via di un appartamento assegnato dal giudice della separazione a questi ultimi, che si trova vicino alla loro abitazione. 

Le accuse

Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Nocera Inferiore, le due donne avrebbero maldigerito tale decisione. E così avrebbero iniziato a tormentare l’ex cognata arrivando finanche a minacciarla di morte e ad uccidere i suoi gatti con del veleno. Diverse sarebbero state anche le citofonate a tutte le ore, ma anche le offese e i dispetti spingendosi persino a togliere l’energia elettrica alla caldaia dell’abitazione o a rigare l’automobile della donna. Insomma, erano diventate un vero e proprio incubo per l’ex cognata e suoi due figli. Di qui la denuncia che ha fatto partire le indagini. Ora sarà il gup a svolgere un primo vaglio delle responsabilità delle due sorelle valutando la sussistenza delle prove per il processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvelenano i gatti all'ex cognata: nei guai due sorelle di Angri

SalernoToday è in caricamento