Cronaca

Intervento ai denti finito male: dentista di Angri a processo

Il professionista è accusato di lesioni colpose. L’operazione riuscì con successo, ma stando alla denuncia presentata in Procura, poi qualcosa andò storto

La Procura di Nocera Inferiore ha chiuso un’inchiesta su un intervento ai denti finito male, con danni permanenti e una denuncia presentata dopo diversi anni dai fatti, circa sette.

Il caso

Nel mirino – riporta Il Mattino - un medico odontoiatra di Angri, citato a giudizio con l’accusa di lesioni colpose. Quest’ultimo svolse un intervento di implantologia. In pratica, attraverso un intervento chirurgico, avrebbe dovuto riabilitare la funzione masticatoria ad un paziente, attraverso l’utilizzo di impianti dentali inseriti nell’osso mandibolare o mascellare. L’operazione riuscì con successo, ma stando alla denuncia presentata in Procura, poi qualcosa andò storto. Dopo diversi anni da quell’intervento, l’uomo avrebbe cominciato ad accusare dei problemi nella masticazione. Oltre a dei dolori. Una consulenza di parte confermò che quei problemi maturati nel tempo scaturivano da quell’intervento. I danni riportati dal paziente, insieme all’infezione che era seguita, furono oggetto della denuncia, che la Procura valutò insieme a due consulenze. Ora solo il processo farà chiarezza sull’accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervento ai denti finito male: dentista di Angri a processo

SalernoToday è in caricamento