menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo investì in autostrada per ucciderlo: patteggia la condanna a 4 anni

Il fatto si consumò sull’autostrada A3, nel tratto tra il casello di Nocera e quello di Angri. La vittima, mentre guidava, aveva salutato con un cenno la ex moglie dell’uomo, avvistata in un’auto che aveva da poco sorpassato

Ha patteggiato 4 anni e 8 mesi I.M. , 40enne che il 26 febbraio del 2017 investì in autostrada un uomo, con la sua auto. L’accusa era di tentato omicidio.

L'indagine

La vittima riportò un trauma cervicale, escoriazioni al volto e alla mano, una frattura del perone e del malleolo, oltre a lesioni ai legamenti. Il fatto si consumò sull’autostrada A3, nel tratto tra il casello di Nocera e quello di Angri, in direzione Napoli. La vittima, mentre guidava, aveva salutato con un cenno la ex moglie dell’uomo, avvistata in un’auto che aveva da poco sorpassato. I due erano amici da diversi anni. Dopo poco, avvistò una seconda auto, guidata dall’ex marito della donna, che prima gli impedì il sorpasso, poi lo investì. Poco prima dell’evento, la vittima sarebbe stata anche minacciata in una fase precedente, quando si fermò ad una piazzola di sosta. L’uomo fece un volo di circa dieci metri dalla sua Hornet. L’imputato, invece, aveva ripreso la corsa. Davanti ai giudici del collegio, ha patteggiato due giorni fa la sua pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento